Türev Dizayn Cevizli Mh, Tugayyolu Cd. Kümbet Sk. No:1, 34846 Maltepe/İSTANBUL       0216 383 50 25       info@turevdizayn.com            

I tre secoli scomparsi: l’ipotesi del occasione illusione

I tre secoli scomparsi: l’ipotesi del occasione illusione

Ancora di milleduecento anni fa, il 28 gennaio 814, moriva ad Aquisgrana Carlo Magno, il sovrano dei Franchi perche la buio di nativita dell’anno 800, per Roma, nella santuario di San Pietro, fu to da vicario di cristo Leone III dominatore del Sacro romano regno. Prudente il genitore dell’Europa, sconfisse i Sassoni e gli Avari, e nel 774 divenne re di nuovo dei Longobardi, divenendo tanto uno dei massimi protagonisti dell’Alto medioevo .

Un’altra controllo a appoggio di questa sistema e la mancanza di prove archeologiche attendibili specifiche di quel momento, simile maniera l’eccessivo sicurezza alle fonti scritte di era medioevale.

Recentemente uno ha messo con paura l’esistenza non solitario di Carlo grande, eppure di tutta la stirpe carolingia e con comune di tutta la storia per cavallo frammezzo a il VII e il quantita secolo d.C.: si tragitto di un’ipotesi formulata da tre studiosi per tempi diversi: l’ingegnere teutonico Hans-Ulrich Niemitz, ora non piu dirigente del fulcro di fatto della tecnica di Berlino (1946-2010), lo annalista germanico Heribert Illig (comparso nel 1947), e il matematico e sensuale russo Anatolij Timofeevic Fomenko, maestro all’universita dello stato di moschetta (sorto nel 1954).

Gli studiosi ipotizzano in quanto il impianto di cronologia vita Domini, utilizzato durante mostrare la elenco degli anni a allontanarsi da esso con cui avrebbe avuto casa la origine di Gesu, come status falsato aggiungendo un proposizione di “tempo fantasma” nell’Alto Medioevo, accuratamente dal 614 al 911. Insieme cio, secondo Illig, ad composizione dell’Imperatore del santo Romano regno Ottone III, di santo padre Silvestro II, e all’incirca dell’Imperatore bizantino Costantino VII, forse per far esattamente che il loro operato coincidesse per mezzo di l’anno innumerevoli, annata assai caratteristica a causa di il conveniente concetto cosi modesto e pubblico giacche segno la resurrezione dall’oscurantismo del calato Medioevo, sia durante quello religioso che considerava attuale dodici mesi maniera l’ultimo dell’umanita.

Cio significa in quanto tutti gli eventi attribuiti verso questi tre secoli appartengono ad prossimo periodi o sono stati inventati di sana arbusto, appena ad dimostrazione appunto l’esistenza e l’operato di Carlo grande, pero ed la vita del annunciatore Maometto, l’espansione islamica e anche la storia della Cina all’epoca di la casata Tang.

“Quando i mille anni saranno compiuti, satanasso verra affrancato dal proprio penitenziario e uscira in plagiare le nazioni ai quattro punti della terra.”, sopra codesto avvizzito tratto dall’Apocalisse come utilizzare connecting singles di Giovanni (20, 7-8) furono basate le varie leggende sulla fine del umanita nell’anno innumerevoli perche gettarono nello prostrazione e nel paura i credenti cattolici. La idea del “Tempo Fantasma” afferma cosi giacche complesso il epoca in quanto va dal 614 al 911 d.C. non come in nessun caso esistito, in quanto sarebbe status attaccato al almanacco quantita epoca fa, ovvero verso errata interpretazione dei documenti, ovvero attraverso copia deliberata.

La sistema, supportata per livello maggiore da Illig, si basa principalmente sul legame fra il cartellone giuliano e gregoriano. Quest’ultimo fu pratico nel 1582 a causa di educare la contraddizione entro cartellone e circostanza astronomica (il 21 marzo, ad dimostrazione, non corrispondeva oltre a unitamente l’equinozio di avvio). Successivo i calcoli degli astronomi di santo padre Gregorio la discordanza eta di 10 giorni, ciononostante un fallo di 10 giorni si accumula dopo soli 1257 anni, e non posteriormente sedici secoli. Il agenda venne sopra fondamento riavviato sulla principio di un previsione sbagliato: da in questo luogo, sostiene Illig, crearono un “buco” di intorno a 300 anni, perche gli storici dell’epoca si affrettarono verso completare spostando la cronologia dei fatti storici, falsificando documenti e finanche creando eventi e personaggi per niente esistiti.

Non ci e specifico intendersi ad oggi nel caso che quest’ipotesi possa portare un qualunque verifica rigoroso, eppure gli astronomi gratitudine ad osservazioni archeoastronomiche, quali l’eclissi sfolgorante e l’avvistamento della cometa di Halley durante la ceppo Tang, sembrano sbugiardare questa particolare tesi, infatti i dati raccolti sembrano risiedere coerenti con l’astronomia moderna e la cronologia corretta, in assenza di quindi l’incidenza di alcun “tempo fantasma”. Siamo cosi nell’anno 2018 oppure nell’anno 1718?